• Menu
  • Menu
trekking per famiglie in val maira

VAL MAIRA: 4 TREKKING PER FAMIGLIE CON PANORAMI MOZZAFIATO

Dopo avervi raccontato in questo articolo di 5 facili escursioni in Val Maira, semplici e adatte anche ai passeggini, oggi vorrei proporvi 3 trekking un pochino più impegnativi, ma sempre molto interessanti per le famiglie.

Tutte e 3 le esperienze:

  • si trovano in Alta Val Maira, ad una quota compresa tra i 1500 m e i 2300. Per raggiungere questi luoghi è necessario guidare su strade strette, spesso con strapiombi laterali e molto tortuose;
  • propongono sentieri di media difficoltà con dislivelli compresi tra i 250-300 m e lunghezza compresa tra 6-8 km;
  • permettono di ammirare panorami mozzafiato sulle Alpi piemontesi.

Infine, vi proporrò un ultimo itinerario di alta montagna percorribile in auto e che conduce ad uno splendido lago in quota e a magnifici scenari di crinale.

Pronti a scoprirli con Noi?

01. Sentiero Remo Einaudi

Sentiero Remo Einaudi in Val Maira

Un sentiero tematico d’alta quota immerso nel bosco. Una serie di statue in legno e cortecce incise e decorate raccontano la storia degli gnomi dei boschi.

Il percorso ad anello inizia alla Borgata Chiesa, ma il vero e proprio sentiero degli gnomi si sviluppa tra le Borgate Castiglione e Chiotto.

Questa parte è prevalentemente pianeggiante, ma stretta e leggermente esposta. I tratti più difficoltosi sono provvisti di corda laterale di sicurezza, ma non sono pericolosi.

Il resto dell’anello è costituito da raccordi su asfalto con pendenze maggiori. Questa parte del percorso può risultare per i bambini più faticosa e noiosa anche per la presenza di tratti molto soleggiati.

È proprio però questa parte del percorso a regalare gli scorci panoramici migliori.

Sentiero degli Gnomi di Prazzo
  • LOCALITÀ: S. Michele di Prazzo (1450 m s.l.m.)
  • PARCHEGGIO: a bordo strada prima o dopo la Borgata Chiesa o sulla strada verso Borgata Castiglione
  • SENTIERO: stretto nel bosco con tratti leggermente esposti + raccordi su asfalto con il maggiore dislivello
  • DISLIVELLO: 260 m
  • LUNGHEZZA: 7,5 km (anello)
  • DURATA: 4h 30′ (anello, con diverse soste)
  • DIFFICOLTÀ: intermedio
  • PASSEGGINO: no
  • PUNTI RISTORO: bar in paese
  • CONSIGLI: lungo il sentiero degli gnomi si incontrano tre bellissime aree pic-nic

02. Colle S. Giovanni e Fremo Cuncunà

Trekking con panorami mozzafiato in Val Maira

Un facile trekking verso l’area più sorprendente e panoramica di tutta la Val Maira.

Una piccola chiesetta circolare sperduta in mezzo ai prati e una lingua di roccia sospesa nel vuoto da cui ammirare la gola sottostante.

Il percorso parte da Borgata Serre, di fronte al Museo dei Pels. Si seguono inizialmente le indicazioni per Borgata Mattalia e poi per Colle S. Giovanni. Il percorso non ha particolari difficoltà a parte la lunghezza e la costante ma non ripida salita.

Una volta giunti sul Colle, nella direzione opposta al Fremo, in 10′ si raggiunge La Sousto dal Col. Il rifugio è sulla strada quindi accessibile anche in auto: in questo modo potrete arrivare al Colle anche con passeggino da trekking.

L’area del Colle S. Giovanni, pur affacciandosi su una gola, non è pericolosa. Basterà prestare attenzione a non avvicinarsi alla scarpata, ma tutt’attorno ci sono pascoli e boschi in cui rilassarsi e giocare. L’unico punto davvero a strapiombo sulla gola è il Fremo Cuncunà.

Elva
  • LOCALITÀ: Elva (1900 m s.l.m.)
  • PARCHEGGIO: a bordo strada
  • SENTIERO: prima parte su asfalto poi larga sterrata nel bosco
  • DISLIVELLO: 300 m
  • LUNGHEZZA: 8 km (A/R)
  • DURATA: 2h 30′ (A/R)
  • DIFFICOLTÀ: intermedio
  • PASSEGGINO: solo dal rifugio al Colle (da trekking)
  • PUNTI RISTORO: rifugio La Sousto dal Col
  • CONSIGLI: il Fremo Cuncunà e l’area subito nelle sue vicinanze non adatto a chi soffre di vertigini. Bambini sempre supervisionati da adulti e per mano

03. Trekking per famiglie in Val Maira: l’Altopiano della Gardetta

Altopiano della Gardetta

Un’esperienza indimenticabile circondati 360° dalle montagne più alte: le Dolomiti Piemontesi.

L’altopiano della Gardetta si raggiunge dal Colle Preit, sopra Canosio. La strada è molto stretta e nei mesi estivi è obbligatorio lasciare le auto a Grange Selvest. Da qui un servizio navetta ogni venti minuti conduce al punto di partenza del sentiero.

Il percorso è abbastanza semplice, in costante salita tra i pascoli e completamente esposto al sole. Ogni passo però regala scorci incredibili sulle montagne tutt’attorno.

All’arrivo è possibile prenotare il pranzo al Rifugio, dove è presente anche una piccola fattoria, o fare un pic-nic sui prati lì attorno.

Se volete rendere ancora più magica la vostra avventura, prenotate il pernotto in una delle tende all’esterno del Rifugio: vivrete l’emozione di dormire sotto le stelle a 2300m!

Altopiano della Gardetta
  • LOCALITÀ: Colle Preit (2335 m s.l.m.)
  • PARCHEGGIO: a pagamento a Grange Selvest + servizio navetta (gratuito con la Valle Maira Card)
  • SENTIERO: strada sterrata soleggiata in costante ma non ripida salita
  • DISLIVELLO: 260 m
  • LUNGHEZZA: 6 km (A/R)
  • DURATA: 2h 30′ (A/R)
  • DIFFICOLTÀ: intermedio
  • PASSEGGINO: no
  • PUNTI RISTORO: rifugio Gardetta
  • CONSIGLI: non dimenticate le protezioni solari e qualche indumento pesante da usare in quota

04. Lago Resile

Lago Resile in Val Maira

Uno splendido lago d’alta quota raggiungibile anche in auto. Un luogo di assoluto relax immerso nella Natura.

Seguendo la stretta strada che continua a salire oltre Marmora, in breve arriverete in un altro Paradiso della Val Maira: il Lago Resile con i suoi pascoli e casa di tantissime marmotte.

Il percorso per arrivare è molto semplice e alla portata di tutti: proprio per questo nei mesi di punta estivi potreste trovarlo un po’ più affollato.

E per la discesa, il mio consiglio è di proseguire in auto fino al Rifugio Fauniera, dove potrete anche acquistare il vero e famoso Castelmagno. Da qui svalicate in Val Grana godendovi un panorama davvero strepitoso. Sosta obbligata al Santuario di S. Magno.

Trekking per bambini in Val Maira
  • LOCALITÀ: Lago Resile (1970 m s.l.m.)
  • PARCHEGGIO: piccolo nelle vicinanze del lago
  • SENTIERO: breve in leggero sali e scendi alla portata di tutti
  • DISLIVELLO: irrilevante
  • LUNGHEZZA: 1,5 km (A/R + giro attorno al lago)
  • DURATA: 40′ (A/R + giro attorno al lago)
  • DIFFICOLTÀ: facile
  • PASSEGGINO: no
  • PUNTI RISTORO: no
  • CONSIGLI: fermatevi ad osservare le tane delle marmotte, ascoltate i loro fischi. E se sarete fortunati potrete anche avvistarne una!

Non vi resta che partire all’avventura e testare i nostri trekking in Val Maira!

Escursioni in Val Maira con bambini

Se volete un assaggio di ciò che vi aspetta, guardate questo breve video sulla mia pagina Instagram.

E se invece cercate altri spunti per le vostre vacanze nelle Alpi Piemontesi, qui trovate qualche idea per passare due giorni in Val Varaita.

Infine, se volete avere sempre a portata di mano tutte le informazioni utili sulle nostre escursioni, ecco la Guida alle 10 Escursioni in Val Maira con bambini di Andiamo all’Avventura: pratiche schede in formato digitale per rendere più semplice la vostra esperienza.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *