• Menu
  • Menu
itinerari a piedi a Berlino

CINQUE ITINERARI A PIEDI NEL CUORE DI BERLINO

Quanti di voi non vedono l’ora di tornare a viaggiare? Di salire su un aereo e visitare un posto sconosciuto? Oggi vorrei fare con voi un tuffo nel passato per farvi scoprire cinque imperdibili itinerari a piedi nel centro di Berlino.

Cinque camminate per conoscere luoghi magici della città. Posti spettacolari che potrete condividere con i vostri bambini.

Berlino è una città emozionante, con un grande passato e allo stesso tempo estremamente moderna. Una città dove ogni passo vi porterà a conoscere un pezzetto di storia.

E quindi: zaino in spalla e pronti a partire!

Itinerario 1: da Potsdamer Platz all’Isola dei Musei

Questo primo itinerario di circa 2,5 km parte da una delle più emblematiche piazze post-muro della città.

Dopo aver ammirato i grattacieli dei grandi architetti contemporanei, imbocchiamo Ebertstrasse: in lontananza già intravediamo la sagoma della Porta di Brandeburgo, che segnerà la metà del nostro percorso.

Lungo questa strada incontriamo l’Holocaust Mahnmal, il monumento alle vittime ebree in Europa inaugurato nel 2005.

Holocaust Mahnmal a Berlino

Un piazza in discesa su cui sono state posizionate simmetricamente 2711 steli di cemento tutte grandi uguali, ma di altezze diverse: un labirinto in cui perderci e disorientarci, abbandonandoci al senso di alienazione che ci trasmette.

Raggiunta Pariser Platz e la sua simbolica porta, seguiamo l’Unter den Linden fino all’Isola dei Musei e al Duomo. Arte greca, romana, egizia: visitare uno di questi musei ci permette di conoscere il patrimonio archeologico della città.

Itinerario 2: il quartiere Nikolaiviertel

A pochissima distanza dal Duomo troviamo questo carinissimo quartiere, uno dei più antichi di Berlino.

Le origini medievali sono visibili nelle strette viuzze, nelle insegne di metallo dei negozi dalle forme eccentriche e dalle due alte torri di facciata della chiesa di S. Nicola.

Passeggiare per i quartieri di Berlino

Passeggiamo per le sue vie, ammiriamo gli storici negozi e arriviamo fino alle sponde della Sprea. Uno splendente sole marzolino riscalda i nostri umori.

Per una pausa pranzo davvero tradizionale vi consiglio una sosta al Brauhaus Georgbraeu, un brewpub con ottime birre e cucina berlinese.

Itinerari a piedi a Berlino: n. 3, East Side Gallery e Kreuzberg

Eccoci nel cuore dell’eccentrica e multietnica Berlino Est. Questo itinerario è il più lungo qui proposto (circa 5 km), ma può anche essere percorso in due tappe.

Partiamo dalla famosissima East Side Gallery: un tratto originale del muro sul quale, dopo la caduta, i migliori artisti mondiali rappresentarono graficamente questo importante momento storico.

I murales corrono proprio lungo il corso della Sprea e la passeggiata risulta davvero piacevole.

Ritornando sui nostri passi, ed attraversando il fiume sul bellissimo ponte Oberbaum, ci immergiamo nel quartiere di Kreuzberg.

Itinerari a piedi nel cuore di Berlino

Vagabondare per le vie di questo quartiere è un’esperienza assolutamente imperdibile: street art, negozi etnici e vintage e numerosi locali interessanti.

Passando di qui non può mancare una tappa al Markthalle Neun: uno storico mercato coperto che oggi ospita numerosi banchi di prodotti tipici biologici ed artigianali.

Se siete amanti dello street food il consiglio è di visitarlo il giovedì, quando il mercato ospita i banchi delle cucine internazionali.

Fin qui abbiamo percorso i primi 2 km; proseguendo a piedi o spostandoci con i mezzi raggiungiamo il lato opposto del quartiere, fino al Museo Ebraico. Qui viene illustrata la storia del popolo ebraico in Germania.

Ma la parte più toccante di questa esposizione sono sicuramente le numerose installazioni che, senza l’uso delle parole, riescono ad esprimere l’angoscia dell’Olocausto.

A pochi passi dal museo incontriamo il Theodor-Wolff Park con il suo gigantesco murales de L’elefante che gioca con un palloncino e il suo attrezzatissimo parco-giochi.

Parchi-giochi a Berlino

Itinerario 4: il quartiere Scheunenviertel

Ci spostiamo nella zona Nord-Est della città e iniziamo il nostro itinerario di circa 2,5 km dal Museo di arte contemporanea dell’ex-stazione ferroviaria Hamburger Bahnhof.

Le numerose ed eccentriche installazioni sono una curiosa attrazione per grandi e bambini. Giochi di luci, di specchi, di suoni e colori.

Museo di arte contemporanea Hamburger Bahnhof a Berlino

Poco più avanti incontriamo il Museo di Scienze Naturali, con i suoi numerosi scheletri di dinosauri e animali imbalsamati.

Non molto lontano, imbocchiamo l’inizio di Oranienburger Strasse, dove incontriamo la Sinagoga Nuova e la sua immensa cupola dorata.

L’itinerario finisce a Haus Schwarzenberg: un cortile interno nascosto e pieno di meraviglie. Negozietti eccentrici, street art, installazioni di metallo, musei e caffè. Un luogo davvero unico e sorprendente.

Per una pausa pranzo alternativa lungo questo itinerario vi consigliamo il Supreme Burger: un locale molto particolare e curato in cui assaggiare ottimi hamburger.

Itinerari a piedi a Berlino alla scoperta della street art

Itinerari a piedi a Berlino: n. 5, il quartiere Prenzlauer Berg

Salendo ancora più a Nord-est, eccoci a raccontarvi l’ultimo dei nostri itinerari a piedi per il centro di Berlino.

Ci troviamo nel quartiere di Prenzlauer Berg che negli ultimi anni è stato oggetto di una forte riqualificazione.

Iniziamo il nostro percorso in una delle vie più emblematiche della Berlino del Secondo Dopo Guerra: Bernauer Strasse.

Qui troviamo il Memoriale del Muro: una grande mostra all’aperto che ci mostra come questo quartiere sia stato letteralmente spaccato a metà proprio lungo questo asse stradale.

Tratti della barriera originale sono alternati a pali di metallo ed installazioni che definiscono l’andamento del muro. E una bellissima documentazione fotografica ci permette di immergerci in questa difficile realtà storica.

Memoriale del Muro a Berlino

A circa un chilometro dal Memoriale incontriamo il Mauer Park: un grande parco che soprattutto il week-end ospita numerose attrazioni.

Mercatini, giocolieri, musicisti e famiglie in relax. Un luogo di intrattenimento semplice e genuino per una domenica alternativa.

Siete mai stati a Berlino? Avete altri itinerari a piedi nel cuore della città da consigliarci?

Volete continuare a sognare con noi in giro per l’Europa? Ecco qui un articolo sul nostro trekking costiero in Algarve.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *